Resistenza ai farmaci (MDR1)

Resistenza ai farmaci (MDR1)

22 Settembre 2021 0

50,00

NOME GENE: MDR1          EREDITARIETA’: Autosomica recessiva

Il prodotto del gene MDR1 è una proteina responsabile del trasporto di diverse sostanze attraverso la membrana cellulare. Si trova nelle membrane delle cellule epiteliali intestinali, nei tubuli renali prossimali e negli epatociti del fegato. L’azione di questa proteina è collegata all’eliminazione di alcune molecole da un organismo attraverso l’urina e la bile. La proteina si trova anche su un confine emato-encefalico ed è responsabile della restrizione dell’ingresso di tali molecole nel sistema nervoso centrale. La proteina è in grado di trasportare un ampio spettro di farmaci, tossine e xenobiotici strutturalmente non correlati, nonché alcuni farmaci comunemente usati nella diagnostica veterinaria. Una mutazione nel gene MDR1 provoca la produzione di proteine ​​non funzionali che a loro volta provocano sensibilità su alcuni farmaci, in particolare l’ivermectina. I segni clinici negli animali con mutazione del gene MDR1 sono espressi dopo l’applicazione di alcuni farmaci. Le sostanze che hanno dimostrato di attraversare la barriera emato-encefalica e causare sintomi gravi sono: ivermectina, doramectina, moxidectina e loperamide. L’uso di questi farmaci è sconsigliato nei cani con mutazione MDR1. È stato dimostrato anche un cambiamento nella farmacocinetica per alcuni farmaci e si consiglia un rigoroso monitoraggio veterinario di un animale. Questi farmaci includono: citostatici, immunosoppressori, digossina, metildigossina, oppioidi (morfina), antiaritmici, antiemetici, antistaminici e glucocorticoidi.